Archivio dell'autore

castelnuovo-tedesco “24 preludi e fughe per 2 chitarre op.199”

di

mario castelnuovo-tedesco è oggi uno dei nostri compositori più trascurati, dimenticati e sottovalutati… un inattuale del ‘900 come nino rota e come quest’ultimo un grande inventore musicale innamorato della melodia e delle sue… Continua a leggere

tchaikovsky – sinfonia 5 in mi minore op.64 –

di

completata nel 1888 da un tchaikovsky sull’orlo di una profonda crisi di nervi (” scivolavo ineluttabilmente lungo una gigantesca roccia che sprofondava in mare…”), la quinta sinfonia è intrisa di sapido lirismo e… Continua a leggere

steve reich – music for 18 musicians –

di

opera ipnotica, poliritmica e ostinatamente martellante, apparentemente immobile e fissa, music for 18 è un viaggio straordinario ed inusuale, spalanca nuove porte percettive, ci immerge in un humus vorticoso e statico, che esplora… Continua a leggere

bill evans trio – portrait in jazz –

di

nel pianoforte jazz c’è un prima bill evans e un dopo bill evans… il pianoforte con questo artista sublime, intellettuale, fragile, sensibile, muta e diventa grande ed il salto di qualità viene colto… Continua a leggere

gary burton -new vibe man in town-

di

allora… questa sera vi propongo un disco leggiadro e divertente, che mette di buon umore, sia perchè per qualcuno sarà una settimana intensa e quindi è meglio non perdersi in eccessivi preamboli affabulatori,… Continua a leggere

miles davis -miles in the sky-

di

miles miles miles! che dire di questa gemma preziosa, incastonata in uno dei tanti momenti magici nella carriera del divino?! transizione tra lo stile acustico e quello dell’elettronica, capolavoro un pò sottovalutato che… Continua a leggere

tiziana ghiglioni canta luigi tenco

di

stupefacente fusione tra le canzoni di uno dei più grandi cantautori italiani e l’improvvisazione del jazz, “tiziana ghiglioni canta luigi tenco” vede impegnata una voce solista tra le più belle ed interessanti del… Continua a leggere

ives -sinfonia 4-

di

colosso poliritmico, dalla furiosa e schizoide creatività, costruzione eccentrica e visionaria, l’ultima sinfonia di charles ives rappresenta il non plus ultra della sinfonia americana, punto di snodo tra l’influenza europea ed una nuova… Continua a leggere

mahler -sinfonia 10-

di

la lunga e complessa sinfonia numero dieci, è musica che ha avuto una genesi difficile e problematica, perchè seppur di una bellezza lancinante e travolgente, non è tutta opera di mahler, che infatti… Continua a leggere

faurè -quintetti per pianoforte e archi op.89 e op.115-

di

opere di un portentoso intimismo cantabile, i 2 splendidi quintetti sono composti da un anziano gabriel faurè  nei primi decenni del xx secolo, il compositore francese condensa qui tutto il suo grande lirismo… Continua a leggere

burnt friedman -con ritmo-

di

con ritmo… il titolo è tutto un programma, totalmente mantenuto… non sono un grande amante e fruitore di musica elettronica ed affini, però ammetto il mio entusiasmo nel parlarvi di questa opera dal… Continua a leggere

chet baker, paul bley -diane-

di

album tenue, rilassato, lirico, malinconico… il tocco nostalgico della tromba logora di chet e quello proiettato nel futuro di bley, qui al pianoforte insospettabilmente discreto e romantico, così discreto da passare quasi in… Continua a leggere