Bobby Hutcherson “Skyline”

di

Il cielo è coperto e la primavera ancora troppo lontana, so che affronterò una settimana intensa e voglio riposare lo spirito prima di ricominciare; ecco, metterò proprio questo disco, un gioiello! Annunci

Mr Bungle “Mr Bungle”

di

Avevo promesso un altro disco di Zorn, ed eccolo, ma in veste di produttore e trombettista. Cito Allmusic per descrivere questo disco “vertiginoso, sconcertante, un giro schizofrenico attraverso praticamente qualsiasi stile rock, passando… Continua a leggere

John Zorn “The Goddess”

di

Prima o poi sarei arrivato a Zorn, molte strade mi avrebbero portato ad uno dei suoi dischi, eccolo infine Zorn inusuale ma sorprendente.

miles davis -miles in the sky-

di

miles miles miles! che dire di questa gemma preziosa, incastonata in uno dei tanti momenti magici nella carriera del divino?! transizione tra lo stile acustico e quello dell’elettronica, capolavoro un pò sottovalutato che… Continua a leggere

tiziana ghiglioni canta luigi tenco

di

stupefacente fusione tra le canzoni di uno dei più grandi cantautori italiani e l’improvvisazione del jazz, “tiziana ghiglioni canta luigi tenco” vede impegnata una voce solista tra le più belle ed interessanti del… Continua a leggere

The Modern Jazz Quartet “The Sheriff”

di

Un po Swing un po Blues come la mia vita, con una giusta dose di ottima Bossanova questo classico e avvincente disco del The Modern Jazz Quartet.

ives -sinfonia 4-

di

colosso poliritmico, dalla furiosa e schizoide creatività, costruzione eccentrica e visionaria, l’ultima sinfonia di charles ives rappresenta il non plus ultra della sinfonia americana, punto di snodo tra l’influenza europea ed una nuova… Continua a leggere

Ahmad Jamal “Ahmad’s Blues”

di

Questo è il disco di un’amicizia, il disco con cui un’amicizia è iniziata e che al suo quasi ventennio continua a produrre un curioso scambio musicale; non potrebbe essere più leggera e semplice… Continua a leggere

Dizzy Gillespie “Digital at Montreux, 1980”

di

Avevo tredici anni quando comprai il mio primo disco Jazz, un disco ascoltato così tante volte che a 30 anni di distanza conosco ancora  a memoria ogni passaggio, ogni cambio di questo trio… Continua a leggere

The Peaking Goddess Collective “Organika”

di

Tra virtuale e reale, digitale e analogico in un mix elegante e organico, un progetto collaborativo di artisti svizzeri per un disco molto interessante e musicale.

Triplexity “Live in Triplex City”

di

A volte la musica è un’esigenza senza compromessi e questo trio di compromessi ne ha solo uno: vivere in città differenti e non incontrarsi mai.

Roberto Fonseca “Yo”

di

Ultimo disco del talentuoso pianista cubano Roberto Fonseca, “Yo” è un movimento musicale dove le radici vengono ricercate nelle profondità culturali tra Cuba e l’Africa; un mix di stili e generi che contrassegna… Continua a leggere